Perdendosi la bellezza di vederlo a colori

L’empatia o ce l’hai o non ce l’hai, non è una cosa che si può insegnare o acquisire nel tempo. Può essere fortuna o croce, ma non si può scegliere. Chi ha una malattia, o chi ha qualcuno di caro con una malattia credo che sia più portato ad averla. Io per esempio ce l’ho in modo quasi smisurato nei confronti degli animali, un po’ meno verso gli esseri umani, ma comunque c’è. E’ solo che gli animali credo proprio che la meritino di più.

Avere una malattia mi ha anche messo un radar nella testa e chi non ha empatia lo riconosco quasi ad occhi chiusi. Poi ci sono quelli che pensavo l’avessero e invece si rivelano essere una grande delusione, ma ormai ho imparato ad accettare anche questa categoria. E se subito mi fanno incazzare, poi provo grande pena per loro. Perchè nemmeno si accorgono di essere fondamentalmente egoisti e ciechi. Forse si risparmieranno qualche sofferenza in più, ma credo vivano in un mondo in bianco e nero, perdendosi la bellezza di vederlo a colori.

56591010_333861517315850_3157710177071792128_n

Annunci

3 pensieri su “Perdendosi la bellezza di vederlo a colori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...